giovedì 31 dicembre 2015

40 PERDONABILISSIMI errori nella trama di "Star Wars. Il risveglio della Forza"



Dapprima nella sua versione originale, ed ora anche nella sua discutibile traduzione per la versione italiana, gira su internet questo articolo dell'Huffington Post che si presuppone lo scopo di elencarci 40 (presunti) imperdonabili errori nella trama di Star Wars 7. Imperdonabili. Quaranta.
Io ho sentito impellente il bisogno di replicare ad ognuno di questi 40 punti, trovandomi in accordo con l'autore giusto un paio di volte. Che si, ha ragione anche su altri aspetti ma il suo giudizio saccente e insindacabile mi ha costretto a questa inutile, quanto schifosamente nerd, replica. Alcuni punti poi sono preoccupanti e si ha l'impressione che chi li abbia scritti manco sia andato al cinema a vedere il film. Che va bene che 'sto periodo parlare male di Star Wars porta like facili, ma così ci si copre di ridicolo.
Vorrei anche star qui a disquisire sul perché, dal mio umile punto di vista, questo settimo capito di Star Wars sia un buon film, nonostante tutto, ma sarebbe inutile. Ormai a quanto pare il film o ti è piaciuto o è una cagata pazzesca. Non ci sono mezzi termini. E solo i sith vivono di assoluti.
Buona lettura!

DA QUI IN POI UNA VAGONATA DI SPOILER SUL FILM!
    1. Per far esplodere la "Morte Nera", lunga 120 km, in Star Wars i ribelli erano ricorsi a piani dettagliati della base e ad una forza d'invasione su vasta scala, oltre che alle capacità sovrannaturali di individuazione degli obiettivi del più potente utilizzatore della Forza della galassia. Per distruggere la "Starkiller Base" esponenzialmente più grande e più protetta, ne "Il risveglio della Forza" serve soltanto un guardiano senza particolari capacità, un po' di esplosivo, un paio di colpi laser dell'X-wing e un po' di coraggio. Il fatto che il Millennium Falcon fosse in grado di "volare basso" ha fatto la sua parte.
La Starkiller è assai più grande della Morte Nera perché è un pianeta! La base vera e propria ne ricopre una minima parte. Il resto è il mega cannone super sgravato spacca galassie. Dire che sia meglio difeso mi pare un azzardo. Comunque la Morte Nera esplode con appena due siluretti. Così, tanto per ricordarlo.
  1. L'astuto Han Solo perde le tracce della sua proprietà più preziosa, il Millennium Falcon, per più di dodici anni. Non ha idea di dove sia nell'intera Galassia. Quando perdi qualcosa in casa, è una seccatura. Quando perdi qualcosa sul tuo pianeta, dici addio ma speri sempre in un miracolo. Quando perdi qualcosa in un'intera Galassia, ti rassegni e vai avanti con la tua vita. Eppure, un attimo dopo che Rey inizia a pilotare il Millennium Falcon, Han guarda fuori e dice semplicemente "Oh, eccola lì".
Han ritrova il Millennium perché viene riattivato e non ha mai smesso di monitorare lo spazio nel caso rispuntasse fuori. Lo dice anche. Mica lo trova casualmente all'incrocio tra due galassie.
  1. Kylo Ren, un potente utilizzatore della Forza, combatte un duello con la spada laser con un ex- addetto alle pulizie che non ne ha mai tenuta una in mano, eppure non usa mai la Forza contro il suo antagonista, anche se farlo potrebbe mettere subito fine al combattimento e vincere così lo scontro. Questo episodio sembrerebbe suggerire che lui sia uno dei guerrieri della Forza meno abili che il Lato Oscuro abbia mai visto e che, nonostante la sua formazione, non sappia assolutamente come utilizzare una spada laser. Nonostante questo, Kylo Ren progetta e costruisce la sua arma, una spada laser davvero poco funzionale.
Che Finn usi la spada da fastidio anche a me. Per il semplice fatto che bisogna allenarsi per saperla usare a modo. Va anche detto che le due volte che prova a combatterci rischia di morire. La prima volta lo salva Han, la seconda Kylo lo squarcia per benino lasciandolo morente a terra. Sul perché Kylo invece non mette subito fine allo scontro bisogna usare grandi doti di lettura dei personaggi che solo dopo almeno tre lauree e quattro master in critica cinematografica è possibile usare. Ci provo: Kylo è uno sbruffone arrogante con una voglia di dimostrare sempre qualcosa, perfido e vendicativo e davanti al traditore che è tutto il film che gli causa una serie di cazzi rari decide di dargli una lezione "alla vecchia maniera". Tanto più che quel traditore osa accendere una spada laser. Infatti lo stende e lo lascia agonizzante nella neve. Non ho le tre lauree e i quattro master, ma direi che fila.
  1. Rey impara a governare la Forza nel giro di poche ore, mentre Luke Skywalker ci ha impiegato anni.
Parliamo dello stesso Luke che fa esplodere la Morte Nera usando la forza perché glielo suggerisce una voce nella testa?
  1. Qualche minuto prima dell'esplosione della Starkiller, il Capo Supremo Snoke dice ad Hux di portare Kylo Ren via dal pianeta. Purtroppo, Ren corre nei boschi come un pazzo, senza lasciare alcuna informazione su dove si trovi. Ma questo non sembra essere un problema, perché Hux a quanto pare ha uno speciale GPS per localizzare Kylo Ren che (come si crede) gli permette di recarsi direttamente nel punto della foresta dove Ren sta morendo dissanguato. Altrimenti, Ren sarebbe morto sul pianeta insieme a tutti gli altri componenti del Primo Ordine.
Siamo solo alla 5 e inizio a chiedermi che film questo tizio abbia visto. Kylo è ferito al volto, un bello sgarro, ma non mi pare per nulla morente. Tipo che una volta che Rey scappa  nulla gli impedisce di alzarsi sulle sue gambe e filarsela. Ma lavoro di fantasia eh...

  1. Il motivo per cui Ren stava morendo dissanguato (invece di morire per mano di Rey) è che tra di loro si apre una gigantesca crepa, proprio lungo i pochi metri che li separano. Tempismo pessimo per Rey!
Sul morire ci siamo già espressi. Sulla spaccatura... minchia è la prima volta che due personaggi vengono separati da un deus ex machina in una storia...
  1. Rey, che non ha mai lasciato il suo pianeta fin da bambina, sa parlare il Wookie. Nessuno sa farlo, è un motivo ricorrente della saga. Ma il fatto che invece Rey ne sia capace non sorprende nessuno, Han Solo e Chewbacca compresi.
Vado a memoria ma sia nei fumetti che nei cartoni (che fanno parte del canone) si vedono piccoli wookie padawan che parlano con altre razze, Yoda che lo parla. Boba Fett che lo parla. Perciò eviterei quel "nessuno". Rimane una cosa rara? Si. Serve a dare mistero a questa ragazza che sa fare un sacco di cose e chissà perché? Anche.
  1. Va bene che Poe sia sopravvissuto ad uno schianto del Tie Figher, d'altra parte è successo anche a Finn. Nel film ci fanno credere che il personaggio sia morto, ma quando si presenta di nuovo nessuno sembra sorpreso. Perfino Finn non sembra molto interessato alla spiegazione.
No questa proprio non l'ho capita. Poe ricompare alla guida della carica stile "arrivano i nostri", ma è ovvio che è da un pezzo che si è riunito alla resistenza. Chi deve meravigliarsi? I pesci nel lago? E poi ti hanno anche girato una scena super tenera con Poe e Finn che si corrono in contro baci abbracci e cuoricini. Ma poi vogliamo spiegare ogni cosa? E quelle comparse lì dietro? Perché sono li? Come ci sono arrivate? Perché nessuno se lo chiede? E le scie chimiche?
  1. Cosa sono tutte quelle sciocchezze sul fatto che il Primo Ordine voglia solo distruggere la Repubblica, perché questa supporta la Resistenza? In primis, la Resistenza era parte della Repubblica, non un'operazione separata. E anche se fosse un'operazione a parte, perché il Primo Ordine scopre solo ora che la Repubblica supporta la Resistenza? E se la Resistenza è, a tutti gli effetti, parte della Repubblica perché la Starkiller non ha distrutto i pianeti e le lune della Repubblica prima? In altre parole, perché la guerra tra la Repubblica e il Primo Ordine all'inizio del film è già al punto in cui il Generale Hux decide di premere un bottone e distruggere la Repubblica?
Che la resistenza sia parte della Repubblica lo dicono solo i cattivi, mai quelli della resistenza. Ma poi se Leia non è più principessa e agiscono in maniera separata dalla repubblica forse è perché ci saranno stati dei dissapori? Una negligenza da parte della Repubblica sull'affrontare il Primo Ordine che ha portato Leia ad agire separatamente? La Starkiller magari è entrata in funzione adesso e il loro primo colpo è proprio contro i pianeti della Repubblica? E comunque la situazione era la stessa su episodio IV. Giorgio Luca c'ha fatto altri 3 film per dirci come si fosse arrivati a quei primi 3.
  1. A dirla tutta, perché viene fatto credere che l'intera Repubblica sia situata in un solo Sistema stellare? Un sistema in cui i pianeti e le lune sono visibili ad occhio nudo. La Repubblica non è intergalattica? E perché il Primo Ordine sceglie di distruggere tutti i pianeti e i corpi celesti visibili dal pianeta natale di Maz Kanata, ma poi inizia una semplice invasione del pianeta? Perché non distruggere anche il pianeta di Kanata? Perché non farlo conduce ad una sconfitta significativa del primo Primo Ordine che era assolutamente evitabile. C'è dell'altro, se la Repubblica è al potere perché la Resistenza è definita tale? A cosa stanno resistendo? Non è il Primo Ordine la vera "resistenza", dal momento che cercano di opporsi all'egemonia della Repubblica? È come se qualcuno avesse detto "i ribelli hanno bisogno di un nuovo nome" senza capire che la situazione politica dell Galassia era totalmente cambiata dopo gli eventi del film precedente.
La vecchia repubblica stava tutta su un pianeta: Coruscant. Perché in quel caso andava bene e in questo no? Non distruggono il pianeta dove si trovano i protagonisti perché vogliono recuperare la mappa dentro BB-8. Quella che porta a Luke. Il motore del film intorno a cui tutto ruota. Ma siamo sicuri che questo il film lo ha visto?
  1. Kylo Ren è il capo dei cavalieri di Ren, ma nel film non si vedono altri cavalieri di Ren.
Aò, eppure a sto giro te l'hanno detto che è una trilogia eh. Te lo puoi aspettare che non si giochino tutto in solo film, che dici? E poi sono abbastanza sicuro che si vedano durante il misto di visioni/flashback di Rey. Circondano Kylo alla fine di una battaglia. E anche qui mi sa eri poco attento in sala...
  1. Il capitano Phasma dovrebbe essere un personaggio importante ne "Il Risveglio della Forza" se il merchandising e il casting possono costituire degli indizi, eppure è un pessimo uffiale, incapace nella strategia militare, a capo della forza di combattimento peggio preparata della Galassia. Inoltre, appare solo in tre scene e in una di queste riceve da Kylo Ren l'ordine di iniziare un massacro di innocenti, mentre in un altro momento si arrende subito ad Han, Rey e Finn non appena la incontrano e fa qualsiasi cosa le chiedano di fare (patetico), diventando un personaggio incomprensibile. Nella terza scena rivela che Finn è un personaggio incomprensibile perché fa notare che lui è stato educato fin dalla nascita ad obbedire a tutti gli ordini e che non ha mai disobbedito ad un ordine fino al giorno in cui decide di comportarsi come se non fosse mai stato allenato, indottrinato e disumanizzato.
Eh si perché le vecchie truppe di stormstrooper invece erano organizzati da paura. Ancora oggi stiamo a fare i "meme" sulla loro pessima mira. Detto ciò, non ci fosse stato pubblicizzato tanto con foto di scena, merchandising e quant'altro prima dell'uscita del film, non staremmo qui a farci tutte 'ste domande. L'errore mi pare più nel marketing pre film che nel film stesso.
  1. Non c'è mai stato prima un ordine che Finn si è rifiutato di eseguire? Il massacro su Jakku è davvero la prima cosa meschina che il Primo Ordine gli ha chiesto di fare?
Ma tu che minchia ne sai di quello che ha fatto Finn prima degli eventi che vengono narrati in questo film? Magari di cose brutte ne ha fatte e si è redento solo ora. O magari era la sua prima missione sul campo. Aò però queste so risposte facili a interrogativi stupidi, ok che volevi per forza fa' 40 punti, ma se ne avessi fatti 30 mica ti avrebbe menato nessuno...
  1. Finn è un ex-addetto alle pulizie e assente ingiustificato tra le fila delle Truppe d'assalto. Eppure è convinto, nonostante la sua presenza sia irrilevante per il Primo Ordine, che sarà ricercato per tutta la Galassia per aver disertato. A quanto pare c'è un premio sugli addetti alle pulizie in questo quadrante galattico. Finn ha ucciso qualcuno durante la sua fuga, ma il Primo Ordine chiarisce con ogni decisione tattica che considera i suoi soldati sacrificabili e che hanno pesci più grandi da catturare per pensare a Finn, durante le vicissitudini del "Risveglio della Forza". Perché questo sembra non essere chiaro a Finn stesso?
Ma Finn che cavolo ne sa se lo seguiranno o no. In fondo puliva solo i cessi , giusto? Ma poi, un ragazzo, appena libero in un mondo che non conosce, potrà essere governato dalle sue paure, anche se irrazionali?

  1. Siamo chiari. Il figlio di Han si unisce al Primo Ordine e I tentativi di Luke di formare nuovi Jedi vanno a rotoli. Entrambi reagiscono a queste battute d'arresto abbandonando la Resistenza all'inevitabile massacro condotto dal Primo Ordine. Luke si rilassa su un'isola e Han su un mercantile, ignari del fatto che milioni di innocenti vengano uccisi dall'Ordine.
    Siamo portati a pensare che Leia si arrabbiata con loro, che li consideri dei codardi (almeno la Leia c'ha abbiamo visto nei primi tre film). Eppure sembra solo vagamente infastidita con Luke, e nonostante Han pensasse il contrario, è quasi felice di vederlo quando si presenta alla fortezza della Resistenza.
Chi ha detto che quando Kylo si rivolta a Luke già esisteva una Resistenza? Forse è nata dopo. Vorrei ricordare che Yoda, forse uno degli jedi più potenti visti nei 7 film, molla tutto per andare a vivere in una palude perché non batte Palpatine. Vorrei anche ricordare che Obi Wan molla tutto per andare a vivere su quella merda di Tatooine. Entrambi se ne fregano dell'impero e di aiutare la ribellione. Gli ultimi jedi rimasti. Aò però se le stesse cazzate le fanno nelle vecchie trilogie vanno benone!
  1. Verso la fine del film, si ha l'impressione che siano morti tutti i soldati del Primo Ordine oltre al Leader Supremo Snoke, il Generale Hux e Kylo Ren. Forse non sarà questo il caso, ma il fatto che ci venga data questa impressione rende la scoperta di Luke su un'isola lontana totalmente irrilevante. Dopotutto, che vantaggio avrebbe la Resistenza ad avere Luke dalla propria parte adesso? Perché a qualcuno dovrebbe importare che sia stato ritrovato, a questo punto? Ok, ipotizziamo che ci siano ancora milioni di soldati del Primo Ordine altrove nella Galassia, non è strano che il film non dia alcuna indicazione su questa ipotesi?
Vabbè, qui siamo all'analfabetismo funzionale applicato al linguaggio cinema. Anche mio nipote di 3 anni ha capito che Snoke parla attraverso ologramma e chi sa dove si trova nella galassia e facile sia altro un metro e cinquanta. Tra l'altro dice a chiare lettere a Hux di andare da lui con Kylo. Forse non ci sono altre truppe o forse si, ma i cattivi sono ancora in circolo. Oltre a questa ovvietà, Rey va da Luke perché è l'unico jedi a poterle insegnare le vie della forza.
  1. Perché il Generale Hux ha bisogno di radunare tutte le sue truppe solo per comunicare che sta per premere un bottone e distruggere l'intera Repubblica? Non può farlo senza chiamare a raccolta tutto l'esercito? Perché finisce davvero male per lui, dal momento che ha piazzato il suo esercito proprio sul pianeta che sta per rendere l'obiettivo numero uno della Resistenza. Nessuno l'aveva previsto?
In effetti i raduni in pompa magna al passo dell'oca con un pazzo che urla alle truppe è una roba mai vista. E mi vedo costretto un altra volta a far paragoni con episodio IV, ma neanche quei cattivoni dell'impero avevano previsto che gli facessero esplodere la Morte Nera in faccia sparando un raggio in un buco.
  1. Quanto è fastidioso il fatto che Luke abbandoni la Resistenza e poi lasci dietro di sé una pista di indizi perché vorrebbe (ma non davvero) essere ritrovato (in un momento non specificato). Perché lascia così tante mappe nell'etere, dando in questo modo la possibilità al Primo Ordine di trovarne anche una soltanto?
A me più che altro pare fastidiosa 'sta lista. Comunque Luke lascia una sola mappa, divisa in due parti, affidata a persone (e droidi) fidati, nel caso ci fosse bisogno di lui. Nessuna manfrina, fidati.
  1. Perché la Resistenza non era riuscita ad accedere agli archivi dei dati di R2D2 in ogni momento, negli anni in cui Luke era sparito? Perchè lo hanno abbandonato in un angolo, mentre invece avrebbero dovuto sapere che conosceva le coordinate di Luke, come d'altronde aveva sempre fatto in passato?
Il discroso R2D2 è il punto più debole del la trama. Possiamo massacrarci domande e dare possibili risposte. Ma sta di fatto che tutta la parte su di lui è stata gestita male. Aò un punto finalmente lo hai azzeccato. Dai che siamo solo a metà!
  1. Quando la Resistenza scopre finalmente dove si trova Luke, dopo averlo cercato per anni, perché manda solo Chewbacca e una ragazza appena conosciuta da Leia a prenderlo?
Me lo sono chiesto anche io. Mi sono fatto bastare il fatto che mandassero l'unica altra persona che conoscono con il potenziale per divenire un jedi per seguire gli insegnamenti di Luke. E' Rey il futuro, colei che potrà sbilanciare gli esiti della battaglia tra bene e male. Prima inizia il suo addestramento meglio sarà.

  1. Kylo Ren è così abile nello sfruttare la Forza che riesce ad avvertire la presenza di suo padre nella Galassia, tanto che appena suo padre attera sulla Starkiller, Ren esclama dentro di sé "Solo". Eppure solo qualche minuto dopo, quando Ren è a pochi metri da Han Solo, non riesce ad individuarlo e inizia a cercarlo nella direzione sbagliata.
In effetti problemi come questo erano completamente assenti negli altri sei film. Tipo che tutti i jedi più fichi dell'universo non percepiscono che Palpatine è un signore dei Sith. Per dirne giusto uno eh...
  1. Quanto è debole il tentativo di Han di convertire il figlio? Han sa che Ren (Ben) ha appena preso parte al genocidio di miliardi di persone su diversi pianeti e lune e gli dice, in sostanza: "Ehi, questo non sei tu figliolo..." Ovviamente suo figlio lo uccide! Cos'altro poteva succedere?
Niente, è la scena più debole del film e lo sappiamo da un ora che Han morirà. Certo è che quando Darth Vader si redime in punto di morte Luke lo vuole salvare, se ne frega che sia un pazzo genocida. Ma quella è un'altra storia.
  1. Perché Rey e Finn restano lì a guardare mentre Ren uccide Han? Non sapevano che Ren era il figlio di Han, quindi la scena drammatica sulla passerella deve essere risultata bizzara ai loro occhi. Perché non gli viene in mente di aprire il fuoco su Ren (dal momento che lui è lì, sulla passarella), com'era prevedibile, prima che Ren uccidesse Han?
Ma scusa, tu che fino a ieri pulivi i cessi, e tu che fino all'altro ieri raccoglievi rottami, vedi un potente sith (chiamiamolo così dai) e un avventuriero leggendario che parlano fitti fitti, a 30 cm l'uno dall'altro, mi sa tanto che i cazzi tuoi te li fai. Così a naso...
  1. Rey dice che il Millennium Falcon è "un mucchio di ferraglia" e che non ha volato per molti anni. Ha un'idea talmente negativa del Falcon che non ci salirebbe a bordo nemmeno nel momento in cui sta per essere ridotta a pezzettini da venti Caccia TIE. Quando sale a bordo, il Millennium vola perfettamente. Così tanto che non è chiaro perché nessuno lo abbia pilotato, per non parlare del fatto che il suo proprietario (Unkar Plutt) non ha provato a venderlo negli ultimi 12 anni nonostante Plutt sembra vivere in una topaia.
Il Millennium ha sempre vissuto della dicotomia tra come appare e come in effetti è. Simboleggia anche lo stesso Han, un contrabbandiere dal cuore d'oro. Però qui bastava vedere i vecchi film... mica chiedo tanto.
  1. Perché Plutt offre a Rey un pagamento 250 volte superiore al solito per il BB-8 e poi, quando lei rifiuta, si limita a dire ai suoi di rubarlo e basta? Se Plutt è abbastanza cattivo da ordinare questo furto, perché non rubarlo dall'inizio invece di offrire a una ladruncola qualsiasi il più grande guadagno economico che abbia mai visto?
E perchè Plutt si veste a quella maniera? Chi gli da quelle razioni? Perché nessuno lo mena forte e le ruba tutte? Perché Plutt e non Plott? O Platt? Quante domande irrisolte... mannaggia i pescetti rossi!
  1. Maz Kanata è amica della Resistenza. Allora perché nasconde loro la spada laser di Luke? Non dovrebbe fornire qualsiasi cosa che possa aiutarli a ritrovare Luke? E alla fine la spade laser di Luke (come tutti potevano immaginare) non si rivela davvero utile per rintracciare l'ultimo Jedi rimasto?
A parte che il come quella spada sia finita nelle mani di Maz è "una storia per un altro momento", perciò ci verrà raccontata. E poi la spada non serve di certo a ritrovare Luke. Quella spada la perde per sempre insieme alla sua mana su episodio V. Che avrebbero dovuto farci quelli della resistenza? Farla annusare ad un cane spaziale che avrebbe seguito le tracce tra tutte le galassie?

  1. Come fa Kylo Ren a portare la maschera di Darth Vader nel suo piccolo covo? È solo il più importante cimelio di tutta la Galassia. Non è un "vuoto" nella trame di per sé, ma è comunque una cosa strana. Una domanda simile potrebbe essere sollevata per Rey. Come riesce ad ottenere l'elmetto da pilota di X-wing e perché non lo vende per procurarsi del cibo? E perché Teedo (un razziatore del deserto) dà a Rey BB-8 dopo aver catturato il droide, visto che, da commerciante esperto, Teedo avrebbe già dovuto sapere che (come Rey scopre subito) il droide vale dieci volte di più di qualsiasi ammasso di cianfrusaglie che lui o Rey potrebbero mai offrire a Plutt? Questo è un buco nella trama.
Era il nonno, magari ha passato la vita alla ricerca di cimeli di Darth Vader, sua guida spirituale. Non mi pare assurdo. Rey ha un elmetto da pilota x-wing... strano, dato che poi su Jakku non c'è nessuna traccia di una eventuale battaglia del passato tra impero e ribelli e nessun altro resto di astronavi... chissà. Teedo non mi è sembrato sto gran combattente e quando Ray lo minaccia lascia semplicemente perdere. "Buco di trama", quanto va di moda dirlo...
  1. Come fa Finn a trovare l'insediamento di Rey, dal momento che il film rende chiaro il fatto che Finn può vedere solo dune sconfinate davanti a sé dopo lo schianto del suo Caccia Tie?
Camminando? Quella cosa che si fa mettendo un piede dopo l'altro e ti porta da un punto A a un punto B? Chessò, tipo dal punto in cui sei precipitato ad un villaggio. Va che in mezzo tra A e B possono esserci anche delle dune. E dire che ci spreca anche un paio di shot a farti vedere Finn che cammina...
  1. Chi ha insegnato a Rey a combattere così bene col bastone, visto che è orfana e non ha amici né familiari e che non è mai stata in una battaglia ma che è una cercatrice di rottami metallici?
La maggior parte di queste domande nascono da presupposti e affermazioni del tutto campati in aria. Chi ha detto che non ha mai partecipato ad una battaglia? Una ragazza che deve sopravvivere in un ambiente duro ed ostile impara a combattere. Si chiama legge della strada.
  1. Se Finn è davvero così buono da provare a salvare Rey quando la vede in pericolo, allora perché ci lasciano capire che le sue preoccupazioni di fronte all'ordine di uccidere dei civili su Jakku rappresentano il primo tentennamento di Finn su qualcosa che il Primo Ordine gli ha chiesto di fare?
Eh? No davvero, forse è stata tradotta male ma questa domanda non ha senso. Finn aiuta Rey dopo il suo primo tentennamento davanti gli ordini. Nel mezzo scappa con Poe.
  1. Visto che tutto ciò che Poe sa di Finn è che si tratta di un disertore del Primo Ordine, perché sembra felice di vedere Finn solo qualche secondo dopo che BB-8 gli dice che Finn è vivo? Non c'è alcun motivo per cui Poe dovrebbe fidarsi di Finn (o preoccuparsi della sua salute). Piuttosto, dovrebbe pensare come farebbero tutti che qualsiasi cosa Finn abbia fatto su Jakku, ha sicuramente commesso delle atrocità per il Primo Ordine ( e ucciso più di un combattente della Resistenza).
Intendi che Poe non dovrebbe fidarsi della persona che ha disertato il Primo Ordine, aiutandolo a scappare salvandogli la vita e che dopo ha fatto di tutto per aiutare la Resistenza? Oppure parliamo di un altro film?
  1. Kylo Ren si toglie la maschera piuttosto velocemente per essere qualcuno così determinato ad indossare quello scomodo casco in eterno.
Vabbè, questa era per fare numero, dai...
  1. Perché Kylo Ren mette solo uno Stormtrooper a guardia di Rey, il prigioniero più prezioso nella storia del Primo Ordine?
Perché è legata come un salame e non si sarebbe mai aspettato in mindtrick da lei? Pensa, se non ci metteva neanche quella guarda lei non sarebbe scappata... te le sto iniziando a suggerire io...
  1. Come fanno a scappare i Rathtars sul mercantile di Han? Se li tiene liberi, perché non lo uccidono mentre attraversa il mercantile verso il Millennium Falcon o in qualsiasi altro momento? E se li tiene legati, come fanno a scappare?
Ok, al punto 34 abbiamo finalmente capito che il film non lo hai visto. Vado avanti per sport...
  1. Perché i Rathtars uccidono subito ogni umano che incontrano, tranne Finn che viene portato via abbastanza lontano da essere salvato?
In effetti su quel pezzo stavo per uscire dalla sala, andare all'areoporto, prendere il primo volo per l'America, trovare Kasdan e menargli fortissimo... (dopo il punto 34 vale tutto)
  1. Perché tutti gli Stormtrooper sono umani (o umanoidi)? Se con l'avvento del Primo Ordine tutti i cloni allevati per essere Stromptroopers non sono più cloni di Jango Fett, perché non ci sono Stormtroppers di tutte le specie e di ogni razza (umana)? Perché non ci sono Stormtroopers volanti della stessa specie come, ad esempio, Watto (da "La minaccia fantasma")?
Si, ha senso. Un ordine ispirato ai nazisti, dove tutti devono essere identici (e manco possono togliersi il casco) si mette a reclutare 'na caciara di razze diverse, tutte con l'armatura da stormtrooper cucita a misura, chi svolazza, chi striscia, chi alto, chi basso, magri, grassi... MA DAVVERO?!

  1. Se chiunque nella Galassia sa che la Forza non è un mito (ogni singolo Stormtropper del Primo Ordine, che ha visto Kylo Ren usarla o ne ha sentito parlare. Ogni componente della Resistenza, che sa che la Resistenza sta cercando Luke Skywalker, ogni membro della Repubblica, che è stata in parte fondata proprio sull'eroismo degli Jedi) come mai la scoperta dell'esistenza della Forza è uno shock per Rey? Jakku è protetto, ma come apprendiamo dal film ci sono molte persone su Jakku che hanno visto la Forza in prima persona o ne hanno sentito parlare dai visitatori del pianeta.
Mio nipote di tre anni, quello che ha capito meglio di te 'sto film, se lo metto davanti un floppy disck mi guarda meravigliato e mi ringrazia per avergli regalato l'action figure dell'icona di salvataggio del suo pc. E' chiara la metafora?
  1. Il Leader Supremo Snoke è davvero un gigante? Perché se non lo è davvero , il fatto che ricorra ad una tecnologia olografica per apparire enorme non rappresenta una patetica dimostrazione delle sue profonde insicurezze? Neanche l'Imperatore l'ha fatto. Appare di taglia normale o addirittura piccolo. E se Snoke è un gigante, come mai non abbiamo mai visto un umanoide di quella stazza in Star Wars prima di questo episodio?
L'ultima domanda fa cascare le braccia. Ma ogni razza che compare da adesso in poi deve essere già stata introdotta nei precedenti film? E in quel caso come la giustificheremmo? Dove la dovremmo aver già vista? Mi pare un paradosso. Snoke penso che non sia così gigante e quello sia un espediente per mettere soggezione ai suoi sottoposti. Mai sentito parlare del mago di Oz?
  1. Perché Il Primo Ordine dovrebbe spendere miliardi per costruire la Starkiller, quando un'idea simile e il piano di progetto sono stati distrutti dai ribelli con la minima difficoltà? La ripetizione di questo errore tattico per la terza volta nella storia (relativamente) breve dell'Impero/Primo Ordine non suggerisce che chi fosse coinvolto nella costruzione della base Starkiller, qualunque fossero il ruolo e la posizione rivestita, dovrebbe avessero sparato alla testa immediatamente? (Ovviamente, alla fine del film è troppo tardi per questo, ma il punto resta). Snoke è davvero così stupido da non aver imparato nulla dalla storia? C'è chi dice che una Morte Nera ad alimentazione solare sia meglio di una alimentata in altro modo...beh, è chiaro che non è così.
Concordo. Nel voler riprendere molti aspetti di episodio IV, questa cosa se la sarebbero potuta risparmiare. Minchia ma che è solo il secondo punto su cui concordo? Forse il terzo.
  1. Esiste un'altra saga nella storia del cinema a cui è concesso (da critica e fan) di riciclare così tanti punti della trama? Luke distrugge la Morte Nera, Lando distrugge una Morte Nera più grande. Poe distrugge la più grande Morte Nera. Anakin uccide la prole (dello Jedi); Kylo Ren uccide la prole di Luke. Leia, Luke, Hann e Chewie finiscono in un compattatore di rifiuti, il capitano Phasma fa la stessa fine. Poe e Finn rubano una nave che non dovrebbeo rubare da un hangar; un giovane Anakin ruba una nave che non dovrebbe rubare da un hangar. Luke guarda Obi-Wan morire, così come Rey assiste alla morte di Han Solo. L'Imperatore e Snooke appaiono entrambi (all'inizio) come degli ologrammi. Il Millennim Falcon percorre spazi ristretti alla massima velocità in ogni film. C'è un covo di malvagità su Tatooine, e uno identico su Takodana (casa di Maz Kanata). Rey si arrampica pericolosamente all'interno della Morte Nera, così come fece Luke. Han viene adombrato (per conoscenze militari e tecniche) prima da Leia e poi molti anni dopo da Rey. Obi-Wan sparisce dove nessuno può trovarlo tranne Luke, così come Luke si rintana dove nessuno può trovarlo, eccetto Rey. Kylo Ren e Darth Vader usano la Forza per un interrogatorio. Il generale Hux, del Primo Ordine è lo stesso "nazista con accento inglese" come tutti i funzionari dell'Impero o gli insignificanti ufficiali che lo hanno preceduto. Rey si innamora (pensiamo) di un giovane mascalzone, come Padme. Il quartier generale della Resistenza sembra avere lo stesso set della base dei Ribelli di decenni fa. Poe è un tiratore, come Luke. BB-8 è il nuovo R2D2. Kylo Ren è imparentato con Han, come Darth Vader e Luke.
No. Ma la reiterazione di alcune cose è stata sempre una caratteristica di Star Wars. Da fastidio? A me no. Ma sono gusti. A proposito di quanto questo settimo episodio sia stato considerato erroneamente un remake dei episodio IV, potete leggere QUESTO interessante articolo di Bad taste


Che la forza sia con voi!
RT


68 commenti:

  1. ok, però 'dà' quando è un verbo ha l'accento, e un'ora si scrive con l'apostrofo. attenti! per il resto yeah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutto corretto, spero. Sorry, scritto di getto stanotte... scusa dimmerda, lo so :)

      Elimina
  2. alla roba dell'action figure dell'icona del salvataggio sono morta! bell'articolo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dove l'ho copiata che non lo ricordo manco io?

      Elimina
  3. il punto 4 da solo merita la standing ovation e il bacione accademico.
    E quante storie!
    PS (di cui mi scuso in anticipo)
    la Morte Nera non esplose con "un singolo colpo laser", ma con due siluri protonici. E' una bella differenza ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi hai battuto sul tempo 😂😂😂

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  4. Andrea Sacerdoti31 dicembre 2015 15:33

    Mi permetto di sottolineare le cazzate del 40esimo punto con più enfasi. Innanzitutto, "Anakin uccide la prole" e "Kylo Ren uccide la prole" mi sembra non avere senso, così come la similitudine tra Kylo e Vader sugli interrogatori. E' davvero così difficile comprendere che Kylo non è altro che un adolescente in piena crisi d'identità, che farebbe tutto pur di essere chi non è (il nonno)? Non avete davvero mai visto un interrogatorio in cui qualcuno per sapere qualcosa usa la "forza", che si tratti di mazzate o di poteri speciali di cui uno è in possesso?
    Parlando di Anakin e Poe & Finn che rubano la nave: nel dover fuggire da una base di massima sicurezza, provereste camminando, o rubando una velocissima astronave? C'è davvero bisogno di sottolineare quanto sia una cazzata farsi domande del genere in primo luogo?
    Il Millennium Falcon è pilotato da alcuni dei migliori piloti della galassia, non vedo stranezze nel fatto che sappiano pilotare in spazi ristretti. A pilotare nel vuoto dello spazio son bravi tutti.
    Obi Wan e Luke hanno avuto le loro ragioni per sparire dove nessuno - tranne rispettivamente Luke e Rey - avrebbe potuto trovarli. Ma perché? Forse perché - avendo visto la trilogia dei prequel - Obi Wan doveva nascondersi da Anakin e l'Impero in generale, ma doveva anche essere pronto ad addestrare Luke appena sarebbe stato pronto, mentre non conosciamo ancora le ragioni di Luke, ma scommetto che abbia fatto in modo da farsi trovare da Rey (la figlia, forse...? o comunque un "tremito" nella forza che anche lui ha potuto sentire, essendo un Jedi con i controcoglioni?) per la stessa ragione.
    La Resistenza è praticamente figlia della Ribellione, tant'è che è formata dagli stessi membri. Non mi sorprende che chi abbia ideato il quartier generale abbia usato uno stile simile. Squadra che vince...
    La giovane ragazza innocente che si innamora di un giovane mascalzone? Ma che cosa assurda, mai vista in nessun film o libro... Mai eh?
    Oh, e non si è mai neanche visto nessun film/libro/videogioco in cui il "boss finale" compare all'inizio come ologramma, come flashback o come "presenza" in generale, per presentare il personaggio chiave di tutta la saga. No, mai. Qui sembra che chi abbia scritto questi punti non abbia mai visto UN solo film in vita sua, altro che Star Wars...

    RispondiElimina
  5. tralasciando il fatto che vuoi criticare il critico ma ogni volta che lo citi scrivi "Joda" invece di "Yoda" (entrambe le volte, quindi non mi sembra un refuso), dunque non cominciamo bene come referenze di conoscenza della saga.

    Ma poi, errori di superficialità a parte, già alla 5a prendi una cappellata colossale chiedendoti retoricamente con una certa spocchia se il critico abbia visto il film dato che dice che Kylo Ren sta morendo dissanguato, e dici che ha "solo" uno sgarro in faccia.

    Magari non hai visto tu il film, o chiacchieravi col tuo vicino di sedia quando dopo aver infilzato Han Solo con la spada laser, Chewbacca gli spara colpendolo in pieno addome.
    Da lì in poi Kylo Ren zoppica vistosamente per una ferita molto grave che ne pregiudica i movimenti, cosa sottolineata anche poco dopo nella scena in cui Ren incontra i due protagonisti per l'infame scontro con le spade laser, dove subito prima di iniziare si batte sulla ferita e il regista va a sottolineare con l'inquadratura il sangue che sta perdendo a terra già prima di iniziare la carnevalata dei due non-jedi spadaccini. E' a quello che si riferisce giustamente il critico.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai, non c'è bisogno di andare in puzza per un articolo che non ti è piaciuto.

      Quando ho fatto notare a voi detrattori che lui non spacca i culi a Finn e Rey perché è ferito sono sempre stato snobbato. Ma adesso che quella ferita fa comodo a la vostra visione va benone.

      Per lo Yoda c'hai ragione te. Bravo. Ho editato.

      Elimina
    2. Davvero pensi di essere stato l'unico in tutta Italia a difendere Kylo Ren?
      Considerata la (spero solo per il momento) inspiegata immensa versatilità, forza e bravura di Rey nel fare tutto, anche io mi sarei chiesto come tutti abbiano demolito la figura di Ren, anziché della protagonista ultrapompata.

      Elimina
    3. Scusa, io sarò pure analfabeta, ma non ho capito nulla di quello che hai scritto. Rey ha ovviamente un passato misterioso che l'ha resa così forte. Vedremo. Kylo è un personaggio molto sfaccettato. Insicuro, non ancora così forte come si crede, presuntuoso, rancoroso e vendicativo. Immaturo. Una persona così non agisce sempre secondo i canoni della logica...

      Elimina
    4. Io piuttosto continuo a chiedermi come mai Kylo Ren indossi quel casco. Darth Vader usava la maschera per nascondere il suo viso sfregiato e per assicurarsi le funzioni vitali (lo aiuta a respirare, in sostanza), ma a Kylo a cosa serve? è talmente intenzionato a ripercorrere la strada e le orme del nonno da volerlo imitare in tutto e per tutto? se è così, è veramente un ragazzino patetico. tra l'altro, continuiamo tutti a dirci che la sua anima è divisa tra bene e male, luce e oscurità eccetera eccetera, ma questo non giustifica il fatto che sia abbastanza incapace anche con la light sabre e nell'uso della forza in generale. tutto sommato, il suo addestramento è stato già abbastanza lungo (prima con luke, e poi con snoke). non c'è ragione per cui dovrebbe essere così goffo e impacciato, soprattutto nell'uso della spada (è pure figlio di leia e nipote di luke... che diamine, la forza scorre potente nella sua famiglia, no?)

      Rey ultrapompata ha dato fastidio anche a me. il fatto che capisca di meccanica è ragionevole (tutto sommato fa la raccattatrice di rottami), che ne capisca più di Solo dà vita a una serie di siparietti nostalgici che ci stanno anche bene, ma che riesca a manipolare la mente della guardia come se niente fosse e senza nessun tipo di addestramento (e soprattutto senza averlo mai visto fare prima) è ridicolo. che ne sa lei del fatto che la forza può aiutarla a manipolare una mente debole? non sapeva nemmeno che i jedi fossero esistiti realmente, fino a qualche giorno prima. e va bene che hai cervello da vendere, che magari sei pure la più grande utilizzatrice della forza mai esistita, che magari sei pure la figlia di luke skywalker (e non ditemi che non c'avete pensato perchè non ci credo), ma certe abilità senza addestramento non ce l'hai. luke ha dovuto imparare a sollevare pietre a testa in giù sulle mani, e pure lì ha avuto le sue difficolà: ed era luke skywalker, mica uno qualsiasi. il fatto che usi la spada ci può stare, alla fine mena due fendenti in croce e stop (mi dà più fastidio il fatto che la usi finn), ma che faccia giochetti mentali dal nulla, no.

      Elimina
  6. dire che solo i sith vivono di assoluti è un assoluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Maledetto Obi-Wan, signore dei paradossi!

      Elimina
    2. Ma non era il relativismo il male, mentre l'ortodossia/la fede/i dogmi un bene? :(
      Tipo, anche essere i protettori della Repubblica è un assoluto, mica al Vaticano ammettono guardie svizzere che dicono "beh non è assoluto che io difenda e sostenga il papato". :(

      Elimina
  7. Gli Stormtroopers hanno smesso di essere cloni immediatamente dopo la caduta della Repubblica. Dopo che una rivolta su Kamino (fatta da cloni con DNA modificato) fu stroncata, l'Impero decise che le truppe dei cloni erano poco affidabili e ritornarono al reclutamento classico e l'unica unità formata da cloni rimase la 501th di Darth Vader [Fonti: Star Wars Battlefront II]. Kylo Ren inoltre commenta "Non sarebbe meglio tornare ai cloni?", quindi anche quella domanda ha poco senso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Battlefront è Exapanded Universe, ora diventato "legends"
      Non è canone, quindi non è una fonte affidabile.

      Elimina
  8. Una serie di premesse:
    al di là del fatto che l'articolo dei quaranta punti imperdonabili infatti non sembrerebbe essere stato ben tradotto (io avevo letto solo quello in inglese); si potrebbe certo dire che alcune questioni sollevate da quell'articolo in effetti ricercavano una logica eccessiva all'interno di una storia scritta in una serie di film che di logica non ne ha mai avuta troppa, essendo un prodotto puramente commerciale e nemmeno una vera e propria saga.
    Detto questo, anche qui però di risposte decenti non se ne salvano mica molte. Nelle risposte è stato fatto in pratica più un lavoro di sarcasmo che di affermazioni logiche. Metà delle risposte, scusate la ripetizione, cerca di autogiustificarsi facendo leva giusto sul fatto che la trilogia originale pure presentava delle incoerenze (così siamo buoni in parecchi); peccato solo che nella prima trilogia eravamo negli anni '70/'80, ben diversi e con pretese diverse (allora si puntava soprattutto sulla spettacolarità). Ma poi che cacchio c'entra e che ci frega? Se un film sbaglia di incoerenza (può capitare ma anche no), mica devono/possono per par condicio sbagliare tutti gli altri del secondo millennio.
    Si è passati dal demolire in toto un film per dei minuscoli particolari del cavolo a difenderlo giustificandogli l'ingiustificabile e l'inspiegato.
    Il film, per carità, rimane caruccio e godibile e non è che uno dovesse maturarci chissà quali aspettative. E soprattutto è giusto sospendere il giudizio quando non siamo nemmeno a metà trilogia, questo prima di tutto. Ma fare un articolo di risposta per scrivere come un adolescente piccato è una figliata ridicola. A giudicare poi dal paragone Luke e Rey (che non regge granché), mi sembra che qui ci sia qualcun altro a doversi fare un bel ripassone dei film di star wars.
    Se si avesse voluto davvero rispondere a quell'articolo puntiglioso, lo si sarebbe potuto fare diecimila volte meglio di così. È tanto chiedere un minimo di impegno reale?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. *spettacolarità grafica di avanguardia.

      Elimina
    2. Ah, un'altra cosa. Da quando la Disney ha preso possesso della Lucasfilm, i contenuti dell'Universo Espanso ufficialmente sono diventati come quella saga scritta da fanfictioners che è sempre stata: non canonica.
      In altre parole niente dell'EU può più avere il peso rilevante che aveva prima.
      Neanche a dirlo poi che EU e film di Star Wars da sempre andrebbero considerati come due cose separate.

      Elimina
    3. La verità è che che questi 40 punti sono per lo più una roba ridicola. E ad affermazione ridicola si risponde col sorriso. Non c'era l'intenzione di attaccare pipponi kilometrici per dover giustificare cose che in tutta onestà non ne hanno bisogno. E poi basta co 'sta giustificazione che siccome un film è degli anni '70 gli si possono giustificare robe che oggi non sono giustificabili. Vogliamo metterci a fare l'elenco dei capolavori del cinema girati prima di quegli anni? Sul serio?

      Elimina
    4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    5. Non sto giustificando gli errori dello Star Wars degli anni '70. Da qui rifaccio quindi lo stesso invito di prima: ricordiamoci per cosa nacque Star Wars. Farò un esempio lampante: a me Avatar piacque moltissimo solo e soltanto per cio che concerneva l'obbiettivo prefissato da Cameron, ovvero un'originalità e funzionalità degli effetti speciali in 3D. Stesso discorso era l'obiettivo di Star Wars: io l'ho apprezzato per la spettacolarità. Non ne sono mai stato un grande fan proprio per le numerose superficialità e facilonerie sotto l'aspetto della sceneggiatura.Ma...e ripeto "MA", dal momento che se ne è voluto trarre a tutti i costi una saga, cercando di legare i film tra loro e con l'Universo Espanso (missione impossibile), sapendo che oggi più che mai i fans vogliono trame più complesse, a maggior ragione certe incoerenze sarebbe l'ideale ridurle, anziché aumentarle ed ingigantirle.Vedremo nei prossimi film se verrà fatto un buon lavoro. Nel mentre, i dubbi non stanno mancando. Da JJ Abrams, storico regista dell'amata serie LOST (salvo poi distruttore di coerenza della stessa) si sperava a tutti i costi in una trama più sui generis (sarà forse la Disney ad avergli rotto le uova nel paniere?). Così non sembrerebbe essere stato secondo molti. Da qui le quaranta domande, snervanti quanto ci pare, ma interessanti, poiché senza volerlo ci fa finalmente riflettere su cosa vorremmo davvero da Star Wars (come film, come trilogia, come serie di film e come universo grafico-letterario/televisivo/cinematografico), dalla neoproprietaria Disney e da Lucas: una saga complessa, dettagliata e coerente o una piacevole storia dai contenuti spettacolari e svincolata dalle altre? Aut, aut, le vie di mezzo in questo caso non sono ben apprezzate, a quanto pare. Io sono di basse pretese per cui mi aspetto solo un bel prodotto commerciale. Molti altri invece NO, non la pensano come me. Chi ha fatto quelle 40 domande ad esempio si aspetta da Star Wars una saga completa e precisa. E tu, Riccardo, cosa ti aspetti da Star Wars, da questo film, da questa trilogia e dalla serie di opere legate ad essa? Paradossalmente il punto (possibilmente) centrale del tuo articolo, quello che maggiormente avrebbe incuriosito molti di noi, è stato anche quello che io non sono riuscito a capire.

      Elimina
    6. Veramente Spyro, è l'articolista originale a fare per primo i confronti con la saga originale: "ehi, il nuovo film ha queste situazioni, non è come nell'originale Star Wars" e le risposte sono più o meno "guarda che in Star Wars c'erano eccome queste situazioni".

      Per dire, se tu mi critichi Rey che padroneggia da subito la forza mentre Luke "ci ha messo anni", io ti faccio notare che Luke appena salito sul Millenium Falcon era capace di respingere a occhi chiusi i colpi di blaster e subito dopo da umile pilota di splinter diventava abile dogfighter di X-Wing capace di far saltare la Morte Nera andando letteralmente a naso (a istinto).

      Elimina
    7. Spyro ma se avessi voluto fare una recensione l'avrei fatta. Ho solo sentito il bisogno di rispondere a questo articolo perché mi sembrava scritto più per partito preso che altro. Questo capitolo si SW mi è piaciuto. Ed è così nonostante alcuni errori che si sarebbero potuti evitare e perché lo vedo in prospettiva all'interno della nuova saga che verrà. Come film a se stante è imperfetto, come primo capitolo di una nuova saga invece è molto interessante. Quelli che si sono inalberati non hanno voluto fare i conti con un nuovo tipo di cinema, per molti aspetti molto simile alle serie tv. La Disney con i suoi universi narrativi sta apportando un modello molto serial. Capisco che la cosa possa infastidire ma non impedisce a Miller di girare il film più strafigo degli ultimi anni, Mad Max. Insomma a me un mercato variegato non dispiace. E non dispiace neanche la direzione intrapresa dalla nuova saga, che ha introdotto una serie di nuovi personaggi per me tutti davvero molto buoni. Mi è piaciuto perché so che nei prossimi anni avrò dei prodotti targato Star Wars che mi piaceranno, mi faranno discute. Insomma evviva! Alla faccia degli haters tristoni e rosiconi!

      Elimina
  9. Ricky sei un grande , il film è a carino, con qualche mi...e qualche meh. Come d'altronde tutta la saga

    RispondiElimina
  10. A parte il fatto che il tipo dei 40 punti dovrebbe cambiare spacciatore. Il film é godibile anche se il copia e incolla con il IV episodio è piuttosto evidente. Mi sarei aspettato un guizzo di creatività nel design. Caccia TIE identici ( colori invertiti),incrociatori e Armature delle truppe... Perché altrimenti non si sarebbe capito che erano i cattivi? Per una recensione Nerdamente valida consiglio il blog di Leo Ortolani

    RispondiElimina
  11. Non aggia capita nu'Kazz ! "La Fuorza sia cu Tia"

    RispondiElimina
  12. Diciamocela tutta, quest'ultimo episodio di Star Wars e' di una pochezza impressionante; trama a dir poco scombinata, mancano tutti i normali collegamenti narrativi e temporali, dialoghi patetici (Leila: mi fai ancora impazzire) che rasentano il ridicolo. Non c'e' pathos, non c'e' avventura, spettacolo, mancano tutte le bestie e razze strane che normalmente popolano la saga, mancano nuovi pianeti, scenari, battaglie epiche, insomma, una noia mortale ...molto meglio gli ultimi tre episodi, almeno visivamente erano spettacolari...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è il primo..magari le battaglie epiche arriveranno? Prima di Hoth c'erano state battaglie epiche?

      Elimina
  13. Sulla 3 solo io ricordo che Kylo Ren era stato ferito dal colpo che gli aveva sparato Chewbecca in pieno stomaco dopo che aveva ucciso Indiana Jones? Poco prima di iniziare il combattimento si fa enfasi anche sulle macchie di sangue che lascia Ren per terra. Ci sta che non combatta al massimo delle forze

    RispondiElimina
  14. Per il punto 9, io ho fatto queste equivalenze:
    Repubblica = Governo Badoglio
    Primo ordine = Repubblica di Salò
    Resistenza = Partigiani

    Mi pare che come rapporti tra gli schieramenti possa andare bene come accostamento di dinamiche

    RispondiElimina
  15. Premettendo che qualsiasi cosa scritta dall'huffington post non è degna di essere letta, i problemi a livello di storia di questo film sono assolutamente evidenti, solo chi ha le fette di salame davanti agli occhi può non ammettere che è un lavoro pasticciato. A parte le copiature ovvie e fastidiose degli altri film della saga e la trama alquanto inefficace, manca spessore psicologico ai nuovi protagonisti, che sono super banali. Penso tu sia un appassionato della saga originale e non c'è bisogno di giustificare questo film solo perchè ne porta lo stesso nome (tra l'altro il tuo tentativo è abbastanza penoso perchè come ha già detto qualcuno ti limiti a scrivere battute), è una copia ed è uscita anche male!! quello che da più fastidio è che jj abrams è capace di produrre cose molto migliori di queste ma è stato pilotato dai capoccia della disney che hanno comprato la lucasfilm per fare una valanga di soldi e prendere per il culo gli spettatori!! io non ci sto! te pensa che in circa 30 anni sono usciti 6 film e questi in 5 anni ne faranno uscire lo stesso numero!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusa ma perché dovrei giustificarlo? Che me paga la Disney? A me è semplicemente piaciuto, nonostante gli errori. Gli stessi errori che invece a voi lo hanno fatto odiare. Ho detto che è perfetto' Che è un capolavoro? No, dico solo che questi 40 punti sono una minchiata. Tranne alcuni.

      Elimina
  16. "Kylo Ren è così abile nello sfruttare la Forza che riesce ad avvertire la presenza di suo padre nella Galassia, tanto che appena suo padre attera sulla Starkiller, Ren esclama dentro di sé "Solo". Eppure solo qualche minuto dopo, quando Ren è a pochi metri da Han Solo, non riesce ad individuarlo e inizia a cercarlo nella direzione sbagliata.
    In effetti problemi come questo erano completamente assenti negli altri sei film. Tipo che tutti i jedi più fichi dell'universo non percepiscono che Palpatine è un signore dei Sith. Per dirne giusto uno eh..."

    In realtà semplicemente si spiega questo punto col fatto che evidentemente la Forza permette di percepire la presenza in una data area di qualcuno, ma non la locazione precisa a mo' di coordinate GPS o di rilevatore di movimento di Aliens. Quindi Kylo Ren ha percepito Han Solo, ma non sapendo in quale punto preciso si trovasse lo cercava un po' a tentoni.
    D'altronde Darth Vader avvertiva che Luke stava arrivando su Endor, ma nella battaglia sulla Morte Nera, al buio, non sapeva di preciso in quale angolo si nascondesse (ed era pure a pochi passi di distanza).

    P.S. nel punto in cui dice che l'Imperatore non è mai apparso gigante, è falso, nell'Impero colpisce ancora si presenta proprio così. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dimenticavo: e che Palpatine nasconda la sua identità lo si può spiegare come un'abilità molto elevata nel cammuffare il proprio potere, un po' come quando in Dragon Ball i personaggi abbassano la loro aura e non vengono più percepiti neanche dai guerrieri più potenti.

      Elimina
    2. Anche in episodio IV Vader sente la presenza di Kenobi, ma non sa esattamente dov'è, tanto che lui riesce a girare per la morte nera per disattivare il radiofaro

      Elimina
  17. Molte risposte non sono esatte è vero che le domanda talvolta sono tirate ma in questo articolo io ci leggo solo tanta tanta arroganza

    RispondiElimina
  18. Grazie, vi amo tutti. Finalmente la giustizia è tornata nella galassia.

    RispondiElimina
  19. "Perché i Rathtars uccidono subito ogni umano che incontrano, tranne Finn che viene portato via abbastanza lontano da essere salvato?"

    Questo non è proprio vero. La terza volta che sono andato a vederlo avevo già letto questi "40 punti" e osservando bene si nota che poco prima di prendere Finn una delle bestioline sale in un condotto portandosi dietro uno dei pirati spaziali ancora vivo e urlante

    RispondiElimina
  20. Ormai è palesemente una moda difendere l'indifendibile, e il film della Disney è allo stesso livello (scadentissimo) della trilogia prequel. Per me la VERA saga di Star Wars è terminata con "Il Ritorno dello Jedi", tutto il resto è una commercialata per hipster, ragazzini, buonisti e obesi col fedora che collezionano minipony.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E un altro ce lo siamo tolto dalle palle! Ciao!!!

      Elimina
    2. Altra moda è quella di buttar palate di cacca sulla trilogia prequel I, II, III: eliminato JarJar, (idiota alla "Simple Jack" di tropic thunder) rimane una trilogia dove si dipana un universo credibile di razze e tecnologie, costumi, architetture, se non paragonabili addirittura superiori a quelle della trilogia iniziale. Ed i personaggi? Il generale Grievous, Qui-Gon Jinn, il senatore palpatine, il conte Duku!!! Solo la battaglia su Coruscant vale il biglietto del terzo film. E che dire dell'abilità del signore dei Sith nel "creare" il problema dei separatisti, farsi eleggere per risolvere il problema, promettere di rimettere i poteri straordinari non appena risolto il problema e diventare imperatore senza risolvere il problema? Questo è il classico modo usato dai tiranni per arrivare al potere, questa è storia.
      Se a molti piace criticare senza cognizione di causa va bene, ma almeno senza inventare motivi nella maggior parte risibili.
      Ottimo articolo!

      Elimina
    3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    4. Della trilogia prequel non condanno tanto i personaggi (escluso Jar Jar Binks, ora rimpiazzato dal detestabile robottino) né costumi e architetture (grazie che son superiori a quelli della trilogia originale, i prequel son stati girati vent'anni dopo!). Piuttosto non mi sono piaciuti gli eccessivi effetti speciali in digitale e il fatto che la storia si svolgesse nei palazzi del potere piuttosto che nella cosiddetta "frontiera spaziale" (il pianeta Naboo invaso dalla Federazione dei mercanti? E allora?). Ho trovato i prequel piuttosto noiosi perché in sostanza rivelano tutto, non c'è quell'aurea misteriosa che pervadeva la trilogia originale (perché Anakin Skywalker è diventato Darth Vader? Qual è la genesi dell'Impero Galattico e chi è in sostanza Palpatine?). Devo dire che mi è piaciuto di più persino questo semi-aborto targato Disney, che è in sostanza un remake non troppo riuscito del primo film in salsa politically correct disneyana.

      Elimina
  21. Sul punto 30. Forse l'articolo voleva dire "Se è così buono, perché solo nel momento in cui è su Jakku ad uccidere i civili comincia ad avere dei dubbi?"
    La risposta è comunque facile: forse perché era appunto la prima volta in cui si trova a fare una cosa del genere? Ci vuole sicuramente qualcosa di "grosso" per mettere in discussione ciò in cui si è nati e cresciuti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. scusate ma solo io ho sentito quanto parlano del traditore FKN7 dire che già aveva mostrato momenti di ribellione in precedenza durante l'addestramento e che era stato ricondizionato già un paio di volte?

      Elimina
    2. Vado a memoria, se non sbaglio quella su Jakku era la prima vera azione di guerra di Finn. niente di strano che gli sia andato il cervello in pappa la prima volta che vede del vero sangue, sia di alleati che di civili inermi.
      è successo a molti soldati del nostro mondo vero

      Elimina
  22. Ma tutto questo non ha senso!!! Elencare 40 imperdonabili errori all'interno di un film mettendo in discussione il perché è successo quello piuttosto di quell'altro. Ma l'imbecille che ha scritto il decalogo originale ha capito che si tratta di un film? Quell' emerito ignorante ha capito che i films spesso si basano su storie inventate e basate su cliché che ne permettono lo sviluppo? Che senso ha chiedersi perché è successo quello, perché quel personaggio ha fatto quell'altro a prescindere? A questo punto mi domando, perché Luke non è morto per mano dell'Impero insieme agli Zii? Perché Han solo non è stato ucciso da Jabba e nel bar di Mos Eisley si è salvato dal cacciatore di taglie? Perché R2D2 e C3Po sono stati venduti proprio guardacaso a Luke il cui zio guardacaso conosceva Obi Wan che guardacaso si trovava nella zona del pianeta in cui è stato attaccato Luke dai sabbipodi? Perché Le navi dell'impero non hanno colpito il Millennium durante la fuga, perché il millennium rientrando dalla velocità luce non si è schiantato contro i detriti di Alderaan? Perché? perché? perché?....... perché luke non è morto per un'infezione causata da una verrucca al piede all'inizio del film? Perché fanno i film? Perché i protagonisti muoiono sempre alla fine o non muoiono mai? Perché certa gente è così idiota da porsi delle domande senza accendere il cervello?

    RispondiElimina
  23. Il nuovo "imperatore" potrebbe essere un Muun (http://it.starwars.wikia.com/wiki/Muun). E guarda caso da canon un importante sith era proprio un muun....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Darth Plagueis, giusto?

      Elimina
    2. Sì, ma tanto quella roba è tutta fuori canon. Mi pare che sul Visual Dictionary ci fosse scritto che la faccia di Snoke fosse stata ispirata da qualche ghoul o zombie di non so quale film...

      Elimina
  24. La metà o più dei punti esposti nell'articolo originale si possono riassumere in una sola domanda con una sola risposta... Perché proprio nel film avvengono questi fatti? Perché se no cosa andavi a vedere minchione?

    RispondiElimina
  25. Bellissimo articolo che ho spammato un po' ovunque per zittire i minchioni. Grazie <3

    RispondiElimina
  26. Sulla domanda 37 (tutti sanno che la forza non è un mito), è stato risposto da uno degli autori del cartoon Rebels.
    prima dell'ordine 66 c'erano circa 10.000 Jedi in tutta la galassia, contro fantastilioni di abitanti, quindi quelli che avevano visto un Jedi dal vivo erano una minoranza assoluta. Si sapeva che esistevano, ma cosa facessero esattamente e cosa fosse la forza non lo sapeva nessuno o quasi.
    Noi siamo dei privilegiati perché i film si basano tutti sui Jedi, quindi ne sappiamo molto di più sulla forza di un abitante medio della galassia lontana lontana.
    Se questo vale ai tempi di Rebels (15 anni dopo l'ordine 66), figurarsi ai tempi di episodio 7 che è 50 anni dopo circa!

    RispondiElimina
  27. Sul punto 9 (rapporto tra Repubblica e Resistenza) nel film stesso si chiariscono molti punti.
    a) La flotta della Repubblica supporta o in qualche modo copre la Resistenza (questo lo dicono sia i buoni che i cattivi)
    b) la decisione di usare la Starkiller per far fuori la Repubblica è giustificata dal fatto che la Resistenza sta per trovare Luke, e per distruggere la resistenza bisogna PRIMA eliminare la Repubblica, lo dice Hux esplicitamente
    c) uno dei capi della Resistenza ammette che senza l'aiuto della flotta della Repubblica loro sono vulnerabili.

    Ora è evidente che in un film di 2 ore non si può spiegare tutta la politica intergalattica, ma alcune cose si dicono chiare e tonde!
    Certe volte si ha davvero l'impressione che chi ha scritto l'articolo originale, del film non ci ha capito molto.

    RispondiElimina
  28. Ehilà...un articolo divertente e ragionato...e si,sebbene ci siano cose che non mi sono piaciute,devo dire che molti di questi punti sono campati per aria...ma vorrei precisare (scusa ma sono pignolo su certe cose) che la Repubblica Galattica era formata da moltissimi sistemi e non solo da Coruscant,che fungeva da capitale e sede istituzionale,un po' come se si dicesse che gli Stati Uniti siano solamente Washington D.C. ... la cosa impressionante è che la Starkiller base abbia distrutto così tanti mondi della Nuova Repubblica,che certamente avrà avuto un mondo capitale ( Coruscant di nuovo?), e forse non è stata cancellata ma solamente messa fuori gioco nei suoi centri di potere...così come l'Impero certamente non sarà scomparso con la morte di Palpatine e Vader,ma pian piano tra le fazioni che si sono formate dalla caduta della sua leadership il Primo Ordine avrà prevalso e si sarà instaurato nelle regioni che erano ancora sotto controllo imperiale...insomma risposte che spero ci daranno nei prossimi capitoli

    RispondiElimina
  29. Ehilà...un articolo divertente e ragionato...e si,sebbene ci siano cose che non mi sono piaciute,devo dire che molti di questi punti sono campati per aria...ma vorrei precisare (scusa ma sono pignolo su certe cose) che la Repubblica Galattica era formata da moltissimi sistemi e non solo da Coruscant,che fungeva da capitale e sede istituzionale,un po' come se si dicesse che gli Stati Uniti siano solamente Washington D.C. ... la cosa impressionante è che la Starkiller base abbia distrutto così tanti mondi della Nuova Repubblica,che certamente avrà avuto un mondo capitale ( Coruscant di nuovo?), e forse non è stata cancellata ma solamente messa fuori gioco nei suoi centri di potere...così come l'Impero certamente non sarà scomparso con la morte di Palpatine e Vader,ma pian piano tra le fazioni che si sono formate dalla caduta della sua leadership il Primo Ordine avrà prevalso e si sarà instaurato nelle regioni che erano ancora sotto controllo imperiale...insomma risposte che spero ci daranno nei prossimi capitoli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nel Visual Dictionary viene spiegato che la Nuova Repubblica non ha un mondo-capitale, le funzioni di capitale vengono svolti da vari pianeti a turno. Il sistema planetario distrutto dalla starkiller é quindi solo quello che ospitava il pianeta-capitale "di turno"...

      Elimina
  30. Il leader supremo Snoke potrebbe celarsi dietro Maz Kanata? In genere si cela sempre dietro qualcuno di insospettabile....

    RispondiElimina
  31. Bisogna dire che in SW le tradizioni si mantengono.
    Anakin perde il braccio, Luke perde il braccio e anche Ben se lo fa mozzare per non essere da meno!
    Alla faccia di chi diceva che la light sabre con la guardia doveva prevenire proprio questo ;)

    RispondiElimina
  32. Molte delle risposte che hai dato sono errate (la 10 ad esempio), ti consiglio di leggere il Visusl Dictionary di The Force Awakens, si trovano sezioni molto estese anche online, gratis. Su quanto sia disonesto mettere le spiegazioni di un film in un libro e non nel film stesso, potremmo parlarne a lungo. Ma, una volta letto il libro, fila (quasi) tutto...

    RispondiElimina
  33. Ho due o tre domande:
    1) Ma Kylo è a conoscenza che Darth Vader muore da jedi, cioè da "buono"? Come fa a considerarlo un mentore, nonostante sia suo nonno?

    2) Ma Yoda e Obi Wan perché non si uniscono subito contro Sidious o comunque sostenendo i ribelli invece che nascondersi?

    3) In trent'anni Luke non è riuscito a formare un consiglio jedi o almeno altri cavalieri jedi? A me pare assurdo!

    RispondiElimina
  34. 19. Perchè i Ribelli non riescono ad accedere prima ai dati di R2-D2?

    Secondo me questa è la domanda principale di tutto il film ed è collegata a molti aspetti della trama. Se ci pensate un attimo scoprirete che R2-D2 si riattiva quando Rey arriva per la prima volta alla base dei Ribelli... Che gli sia stato ordinato (come si vede nel flashback di Rey) da Luke di agire in questo modo? Ma se così fosse vuol dire che Luke era a conoscenza dell' esistenza di una ragazza forte nella forza e che solo lei poteva avere accesso alla mappa completa per trovare Padron Luke!! E qui ci ricolleghiamo al grande mistero di questo film: chi sono i genitori di Rey? Magari proprio per questi motivi Luke potrebbe essere legato in qualche modo con Rey, ma perchè abbandonarla DA SOLA su un pianeta sconosciuto? So rispondere anche a questa domanda: qualcuno ha mai detto che Rey non era controllata su Jakku? Vi ricordate il vecchio che da' il pezzo della mappa a Poe su Jakku? Ed il suo incontro con Kylo? I due si salutano come se si fossero già conosciuti in passato. Ebbene il vecchio che Kylo Ben uccide è Lor San Tekka, membro del culto della Forza e che probabilmente aiutava Luke durante l' addestramento dei giovani Padawan. Sempre probabilmente Luke ha affidato a Lor la sicurezza di Rey. Il motivo ancora non mi è chiaro, avrei una teoria a riguardo ma è troppo scontata: Rey è la figlia di Luke (prima della visione, quando Rey sta scendendo le scale, si sente chiaramente la sua voce che grida "papà non andare") ed i jedi non possono procreare quindi è stato costretto ad affidarla ad una persona fidata. Tuttavia su questo punto sono un pò scettico... Scopriremo tutto nei capitoli successivi.

    RispondiElimina
  35. Un ottimo film, come ora x me fantastico con http://www.altadefinizione.vip/ loro simili.

    RispondiElimina